18 Giu 2010

reazioni a catena

Scritto da Blog Admin

scagliata nella mia vita come saetta

la tua assenza è dotonata nel mio io;

detriti e macerie delle mie certezze

hanno cosparso e dilaniato il mio ego

la mia triste aurea radioattiva

bruciava la terra e l’aria intorno

 

soli opachi e umidi invasero i cieli

tenebre fittissime cinsero gli sguardi

insipido tutto mi saebbe apparso

dopo aver bevuto litri di oceano 

dopo aver respirato l’universo

tu eri il l’infinito e l’abisso che c’è in me

Valerio Neri 74

violoncello

Sottoscrivi Commenti

One Response to “reazioni a catena”

  1. saette, luminose, velocissime, improvvise scariche di elettricità nell’aria….difficile dimenticarle e trattenerle, troppo eteree ed inconsistenti…….. belle immagini

     

    penelope